Home News Malago’ “Su Tokyo2020 compatti col Cio, deadline a inizio giugno”

Malago’ “Su Tokyo2020 compatti col Cio, deadline a inizio giugno”

157
0
Non c’e’ una data precisa per decidere se i Giochi Olimpici di Tokyo2020 si faranno o meno. Per il presidente del Coni Giovanni Malago’, pero’, c’e’ il buon senso: “Nessuno conosce con certezza i tempi – ha spiegato il numero uno dello sport italiano in collegamento con Sky Sport al termine della riunione in videoconferenza con il Cio – Il presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach e’ stato molto chiaro e trasparente: non ci puo’ essere una data precisa vista la situazione, ma e’ una questione quasi aritmetica. Al momento non credo che si possa andare oltre l’ultima settimana di maggio o la prima di giugno, per ovvi motivi”. I comitati olimpici nazionali hanno espresso piena condivisione al documento firmato ieri dal Cio e dall’Associazione delle Federazioni internazionali olimpiche estive. “In questo momento c’e’ grandissima compattezza – ha sottolineato Malago’ – Siamo partiti da un principio fondamentale, la salute come assoluta priorita’. E poi si e’ stabilito di mantenere un coordinamento unico sotto il profilo degli atti e della comunicazione perche’, se qualche potente della Terra dice qualcosa e avanza ipotesi di spostamento dei Giochi di un anno o di qualche mese, abbiamo visto che puo’ succedere con la borsa di Tokyo che crolla”.
(ITALPRESS).