Home Starbene / Gusto Dievole dedica tempo e idee ai wine lovers portando la Toscana nelle...

Dievole dedica tempo e idee ai wine lovers portando la Toscana nelle case

304
0

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno ci saremmo trovati a degustare un calice di Chianti Classico davanti ad un pc? Quel giorno è arrivato e Dievole, cantina storica del Chianti Classico, è pronta a dare il via ad un calendario di appuntamenti settimanali da non perdere.

Stefano Capurso, direttore di ABFV Italia e figura professionale di grande spessore nel mondo del vino, inviterà ad un confronto virtuale professionisti ed appassionati. “Credo che in questo esatto momento storico, dobbiamo non solo uscire dai binari per vedere da un’altra prospettiva ma anche stare vicini a chi ama il nostro mondo che è fatto di natura, vita, energia – spiega il direttore -solitamente, sono sempre impegnato in altro e per certe cose non c’è proprio il tempo fisico. Adesso invece che il tempo non manca, mi presto con piacere a creare qualcosa, non solo per Dievole ma per tutti, per continuare a parlare del nostro bellissimo mondo. Un appuntamento fisso per coinvolgere clienti ed appassionati alla scoperta del nostro territorio vitivinicolo”.

A questi Webinar settimanali si uniranno le ricette toscane della chef del Dievole Wine Resort Monika Filipinska che ci aiuterà a conoscere le erbe spontanee e come usarle nella nostra cucina, così da restare sempre connessi con la natura.

Che cos’è infatti l’agricoltura se non la cura di ciò che la natura ci offre? Seguiremo anche la vigna dove è tempo di fioritura e dove i nostri agronomi stanno continuando a lavorare per aiutare il normale andamento vitale delle piante.  Tra poco cresceranno i primi acini e la natura farà il suo corso, nonostante tutto. Questo è il grande privilegio di chi lavora con la terra: assistere ogni giorno a piccoli miracoli che dimostrano quanto la natura e quindi la vita non si ferma mai.

Appuntamento prossimo lunedì 23 marzo alle ore 11 sul canale Instagram di Dievole con Webinar sul Chianti Classico in Italiano, a cui ne seguirà uno in inglese alle ore 15.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here