Home Ripartire Salvini, Meloni, Tajani con Ceccardi oggi in Piazza dell Repubblica alle 18...

Salvini, Meloni, Tajani con Ceccardi oggi in Piazza dell Repubblica alle 18 alla chiusura della campagna elettorale

644
0

 

di Piero Campani

Sarà piazza della Repubblica (una pazza carica di significati non solo nel nome) la testimone della volontà di un centrodestra unito per dare un futuro alla Toscana dopo oltre 50 anni di dominio di una sinistra che con Giani ha perso il colore che l’ha caratterizzata. Per questo  venerdì 18 alle ore 18.00 la manifestazione di chiusura della campagna elettorale per le regionali del Centrodestra vedrà la presenza, per sostenere Susanna Ceccardi,  di Matteo Salvini, Giorgia Meloni ed Antonio Tajani, come migliore e significativo suggello unitario ad un impegnativo incontro con i cittadini per dare una svolta ad un futuro più consono alle esigenze della cittadinanza.

Ad annunciarlo, i Coordinatori regionali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, unitamente ad un rappresentante della lista “Toscana Civica”. All’appuntamento fiorentino, saranno presenti, a sostenere Susanna Ceccardi candidata della coalizione, Matteo Salvini, Giorgia Meloni ed Antonio Tajani, come migliore e significativo suggello unitario ad un impegnativo quanto avvincente periodo pre-elettorale.

“Ci attendiamo tanta gente-affermano Daniele Belotti, Massimo Mallegni, Alessandro Tomasi ed Enrico Albini-ma principalmente auspichiamo che sia un pomeriggio di festa, un appuntamento assolutamente pacifico da concludere assieme, dopo intense settimane di confronto sui problemi, dialogando con tantissimi toscani.”

“Ci auguriamo-precisa in particolar modo il Coordinatore della Lega-che tutto si possa svolgere regolarmente, senza nessun tipo di provocazione o intimidazioni che, purtroppo, abbiamo dovuto registrare a più riprese, anche negli ultimi giorni, specialmente nei confronti del nostro Segretario Federale.”

Nella foto da sinistra, Massimo Mallegni, Alessandro Tomasi, Daniele Belotti, e Enrico Albini 

“Noi-ha aggiunto Massimo Mallegni (Fi) -abbiamo redatto tutti assieme , pur non obbligati, un preciso, articolato e qualificato programma, già depositato che tutti possono vedere, per un completo rilancio della Toscana; altri, come il candidato del Pd, non ci sembra abbiano avuto la nostra identica sensibilità…”

Sul banco degli imputati molti settori di 10 anni di gestione Rossi a cominciare dai regolamenti edilizi con miriadi di leggi e leggine. “Noi-ha continuato Mallegni – hanno ristretto il tutto a 5 capisaldi per lasciare libertà ai cittadini e ai sindaci di meglio operare nel rispetto delle leggi nazionali, locali e dell’ambiente”. In seconda fila non poteva mancare la sanità, seguita dal trasporto pubblico e privato, delle infrastrutture “non più di espressione partitica, ma di interesse cittadino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here