Home News Bankitalia conferma. Pil in caduta del 9,5% nel 2020

Bankitalia conferma. Pil in caduta del 9,5% nel 2020

71
0

“Nel complesso, considerando anche la stima del secondo trimestre effettuata dall’Istat, la nostra valutazione è che resti valida la proiezione pubblicata a luglio: una caduta del Pil attorno al 9,5% nella media di quest’anno. Le prospettive restano incerte”. Lo afferma Eugenio Gaiotti, capo Dipartimento Economia e statistica della Banca d’Italia, in audizione presso le Commissioni Bilancio di Camera e Senato sulla Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza.

“Il rischio che l’evoluzione globale della pandemia continui a ripercuotersi sulla fiducia di famiglie e imprese resta rilevante alla luce della ripresa dei contagi. Anche le nostre indagini più recenti segnalano una diffusa riduzioni di spesa, anche tra chi non registra difficoltà economiche sostenute”.