Home Vetrina Galli, scende in campo in difesa di Viviano

Galli, scende in campo in difesa di Viviano

admin
401
0

”Viviano non e’ un problema per la Fiorentina”. Giovanni Galli scende in campo in difesa del portiere finito nel mirino dopo gli errori commessi nel match con la Roma perso dai viola 4-2. Errori che hanno spinto Viviano a fine gara a assumersi pubblicamente ogni responsabilita’. ”Si e’ reso conto di non aver fatto le cose nel modo giusto e lo ha ammesso molto onestamente, gli fa onore – continua l’ex portiere di Milan, Fiorentina e Nazionale, oggi opinionista – Ho sempre creduto che ogni giocatore debba essere valutato a fine stagione, cio’ vale anche per Viviano”.

Certamente non non si può tener presente il giudizio di uno che è stato fra i migliori portieri d’Italia, ma le uscite di Galli fanno sempre riflettere. Nello sport come in politica (Lista Galli) non sono mai fini a stesse, ma racchiudono sempre un progetto.  Il difficile è indovinarlo.                                                 Qualche tifoso, come confermano messaggi arrivati a radio e sul web, sostiene che il numero uno viola dovrebbe far posto a Neto domenica nel derby col Siena: ”A Firenze si e’ sempre molto esigenti, si pretende sempre qualcosa di piu’. Ma io credo che quando un giocatore ha bisogno deve essere aiutato e non messo da parte – risponde Galli – Ripeto, Viviano non e’ un problema. Se poi c’e’ quache situazione da chiarire si puo’ aspettare la pausa natalizia. L’unica cosa che mi vien da pensare e’ che Emiliano, essendo fiorentino e tifoso violae, senta pressione: vorrebbe essere sempre protagonista e non riuscendoci sempre come vorrebbe la cosa un po’ lo disturba. Pero’, credetemi, e’ facile commentare da fuori – prosegue Galli – ma in campo devi fare e decidere in un attimo. Oltretutto Emiliano gioca in una squadra a cui tirano poco in porta e questo non agevola il lavoro di un portiere che deve restare concentrato anche solo per un intervento. E’ successo anche a me quando ero al Milan, non era facile”. Dopo un giorno di riposo la Fiorentina tornera’ ad allenarsi da domani: in vista del Siena Montella non avra’ a disposizione Cuadrado e Olivera, sotto squalifica, ma conta di recuperare Jovetic e Pizarro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui