Home Vetrina F-Light, Lega: “Facciamo chiarezza sulle responsabilità delle scritte pubblicitarie sui monumenti”

F-Light, Lega: “Facciamo chiarezza sulle responsabilità delle scritte pubblicitarie sui monumenti”

admin
224
0

“Di chi è la responsabilità? Perché qualcuno alla fine dovrà pur prendersela, la responsabilità di aver proiettato sui monumenti fiorentini scritte pubblicitarie degli sponsor di F-Light. Vogliamo saperlo, e per questo faremo anche un’interrogazione parlamentare sulla vicenda”.

Lo dichiara il capogruppo della Lega a Palazzo Vecchio Federico Bussolin insieme alla consigliera in Città Metropolitana Cecilia Cappelletti e al firmatario dell’interrogazione, l’On. Guglielmo Picchi.
“È inaccettabile inoltre – aggiungono gli esponenti della Lega – che un’istituzione come l’Istituto degli Innocenti, che da secoli svolge una funzione sociale così importante, venga strumentalizzato e svilito per operazioni a fini meramente commerciali che nulla hanno a che vedere con la sua storia e le sue tradizioni”.
“Intanto la commissione Controllo convochi il presidente di Mus.E Matteo Spanò e si faccia chiarezza su chi ha deciso di proiettare la pubblicità. Se l’idea è stata di Mus.E che non l’ha comunicata al sindaco Nardella, allora Spanò si deve dimettere. Se invece il sindaco ne era informato, allora dovrebbe ammettere di aver detto una bugia ai fiorentini cascando dal pero quando è uscita la notizia” concludono Bussolin, Cappelletti e Picchi.