Home Focus Aggressioni in centro. Il piano di Nardella per la sicurezza

Aggressioni in centro. Il piano di Nardella per la sicurezza

Lorenzo Ottanelli
244
0

Teatro di 3 rapine con aggressione che avevano come vittime donne nell’ultima settimana, Firenze risponde con un piano in sei punti. L’intervento è coordinato insieme al prefetto Valerio Valente, al questore Mario Auriemma e alla ministra Lamorgese.

Nel dettaglio sono previsti tra gli 80 e i 100 agenti di polizia in più. Verrà implementata una nuova stazione dei Carabinieri a Santa Maria Novella, attiva 24h. Inoltre, saranno messe in campo tre nuove unità cinofile della Polizia Municipale per contrastare lo spaccio di droga.

La città investirà anche 350mila euro per l’installazione di 60 telecamere.

Infine, per contrastare il fenomeno della “malmovida” il Comune ha sottoscritto un accordo con le associazioni di categoria per contribuire a finanzare l’assunzione di nuovi steward fuori dai locali nelle ore serali. E’ stato convocato anche un Comitato di Ordine per la Sicurezza Pubblica per mettere a punto le strategie per la sicurezza in vista della stagione estiva.