Home Ultim'ora Covid, Crisanti: “Meglio infettarsi ora che a ottobre”

Covid, Crisanti: “Meglio infettarsi ora che a ottobre”

Adnkronos
136
0

(Adnkronos) – Meglio infettarsi ora, con la copertura del vaccino? “Esatto”. Il professor Andrea Crisanti analizza il quadro covid in Italia oggi. “La curva sta calando perché le persone o si sono vaccinate o si sono infettate recentemente. La protezione dura poco, più aspettiamo e meno facciamo gli interessi delgi italiani. Se ci si reinfetta ora, siamo protetti. Se aspettiamo mesi, la popolazione sarà nuovamente non protetta”, spiega Crisanti ad Agorà. “Ora è il momento di togliere le restrizioni”, ribadisce il microbiologo. 

“Non capisco come non venga compreso un ragionamento così semplice. La curva non cala per il Green pass, che non blocca la trasmissione: 3 settimane avevamo il Green pass e avevamo 250mila contagi. In autunno, se c’è un problema bisogna rivaccinare le persone. Il Green pass non è un tema scientifico, è un tema politico”, prosegue, suggerendo di osservare cosa accade in Inghilterra. 

“Lo stato endemico non significa che sia finito tutto, significa che si raggiunge un equilibrio tra la capacità del virus di infettare e la capacità del virus di bloccarlo. In Inghilterra ci sono 40mila casi al giorno e 100-120 morti al giorno: questa è una situazione di endemia”, dice..