Home Vetrina La lingua cinese diventa materia di insegnamento nelle elementari di San Donnino

La lingua cinese diventa materia di insegnamento nelle elementari di San Donnino

admin
411
0

Doveva succedere prima o poi. Ed è successo a San Donnino una delle frazioni dove la densità di cittadini provenienti dalla Cina è molto alta. A partire dal 5 scuola cineseFebbraio 2013 gli studenti del primo anno delle scuole elementari e medie avranno tra le materie insegnate anche “lingua e cultura cinese”. L’Amministrazione Comunale, ha attivato questo nuovo processo interculturale insieme alla Pubblica Assistenza tramite lo sportello di accoglienza Nuove Radici e all’Istituto Comprensivo di San Donnino, che sperimenta per primo in Toscana, lezioni tenute da un’insegnante di madre lingua cinese, la lingua e la cultura cinese. Un’opportunità per i giovani studenti di quel territorio che vent’anni fa, per primo in Toscana, conobbe l’emergenza delle migrazioni e collaborò con le Istituzioni per non perdere la sua identità, per garantire uguaglianza nei diritti e nei doveri e che lo vede oggi governare con equilibrio e serenità processi e relazioni interculturali.
Un’azione, inserita in orario scolastico e con la medesima dignità di una materia civica, un’esperienza e una azione interculturale che auspichiamo, sia seguita e attivata su ogni scuola del territorio provinciale e regionale. Rivolta in un prossimo futuro, anche per i giovani delle scuole superiori, come già avviene in altri istituti milanesi dove il cinese fa media in pagella, come inglese e tedesco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui