Home STARBENE / GUSTO Con Leonardo Romanelli nei prossimi giorni si va ‘Fuori di Taste’

Con Leonardo Romanelli nei prossimi giorni si va ‘Fuori di Taste’

admin
368
0

di Elisabetta Failla

Leonardo Romanelli, scrittore, giornalista, critico e formatore in ambito enogastronomico, per la 16° edizione di Taste, che avrà luogo dal 4 al 6 febbraio prossimo alla Fortezza da Basso, ha voluto mandarci “Fuori di Taste”, curando una serie di appuntamenti  è protagonista e curatore di una serie di appuntamenti inseriti nel programma di Fuori di Taste trasformandosi in una sorta di globetrotter del gusto a Firenze.

Non solo, perché questi eventi gastrononomici sono preceduti oggi, 1° febbraio, alle 21.30 da una gustosa pièce teatrale al Teatro Puccini, “Come diventare Sommelier in 50 minuti”. E, per non farsi mancare nulla, prima di andare in scena ci sarà alle 20.30 un aperitivo con i vini dell’azienda Casa di Monte ed i Salumi Gerini.

Ci sarà probabilmente da divertirsi a guardare ed ascoltare Leonardo Romanelli in veste di attore che, in questo spettacolo a due voci, racconterà le ossessioni e le manie degli appassionati di vino raccontando i loro vizi, curiosità ed amenità.  Leonardo ha scritto una commedia, che lui stesso interpreta, dove prende in giro, bonariamente, il mondo a cui appartiene. L’occasione gli è data dal dover insegnare a degustare i vini, attraverso le regole fondamentali proprie dei corsi sull’argomento, ma il discorso poi si allarga e mette in luce i tic degli appassionati, che spesso attraverso parole roboanti, atteggiamenti  cattedratici, gesti quasi ridicoli vogliono solo stupire. In questo spettacolo c’è il tempo, insomma, di imparare a prendere in mano un bicchiere e fare un excursus storico su questa nobile bevanda, arrivando alla fine con la voglia di saperne di più! Alessandro Masti interpreta la parte dello studente astemio che per conoscere il nettare di Bacco soffre situazioni strampalate in un crescendo di ilarità che coinvolge il pubblico. Prezzo 10 euro, tel. 055 362067

 Ma vediamo gli appuntamenti per Fuori di Taste

Giovedì 2 febbraio, dalle 19 alle 21 19:00 – 21:00 – Alimentari, 25 Hours Hotel: Quando il girone dei Golosi diventa protagonista della sera. Un aperitivo con i prodotti del Salumificio Mannori insieme ai vini del Castello Vicchiomaggio. Ad unire il tutto, l’olio del Consorzio Olio IGP Toscano, versato sul pane caldo, ed il clima vero della Toscana alimentare prende forma. Prezzo 10 euro, tel. 055.2966911 – www.25hours-hotels.com Piazza San Paolino 1, Firenze

Venerdì 3 febbraio, alle 19.30 – Teatro del Sale: Galeotto fu il risotto. Leonardo mette in scena uno spettacolo durante la preparazione di un risotto, raccontando la vita di un cuoco che giunto a fine carriera, ha voglia di fare il punto della situazione. Ripercorre gli anni passati a lavorare, con i grandi chef enelle più modeste osterie, nelle navi come nei grandi alberghi, e giudica con fare sarcastico il moderno operato dei cuochi che sono diventati personaggi dello spettacolo, con un fare ironico e divertente. Il tutto mentre cucina un risotto. Gli ospiti potranno assaggiare il risotto con riso Carnaroli del Principato di Lucedio ed il tartufo di Savini Tartufi insieme ad altre portate preparate con legumi dell’azienda Bioalberti e pomodori del Piennolo di Sapori Vesuviani, produttori selezionati e rappresentati negli Stati Uniti da Gustiamo. Ad allietare la serata, i vini di Val di Suga Montalcino. Prezzo 40 euro + Tessera del Circo-lo Teatro del Sale 15 euro, tel. 055.2001492 www.teatrodelsale.com Via dei Macci 111R

Sabato 4 febbraio, dalle 09:00 alle 11:00, Ditta Artigianale: La colazione ritrovata con i dolci di Olivieri 1882. La colazione di ‘Taste’, le tisane biologiche di Wilden Herbals insieme ai lievitati di Olivieri 1882, ogni mattina prima di entrare in fiera dal 4 al 6 febbraio. Prezzo 6 euro, tel. 055.9367419 www.dittartigianale.com via Giosuè Carducci 2/4R, Firenze

Sabato 4 febbraio, dalle 09:00 alle 11:30: Arà: Pane, Fornelli e Cose Aruci: Sicilia e Toscana No Stop di Gusti e Sapori. Le farine di Molini del Ponte, importate negli Stati Uniti da Gustiamo, protagoniste nella preparazione del pane e dei dolci di pasticceria siciliana di Arà, e accompagnate dalle miscele profumate del Caffè Corsini. Da sabato 4 a lunedì 6 febbraio saranno servite, ogni giorno, colazioni uniche e di qualità. Menu alla carta. Tel. 055.3895893, via Giosuè Carducci 55R, Firenze

Sabato 4 febbraio, dalle 18.30 alle 20:30, Ditta Artigianale: Il Pesce nasce nel mare e muore nello Champagne. I salumi ittici di Shark – Bottega del Pesce, ideati da Francesco Secci, si accompagnano con lo Champagne Petite Vallée dell’Azienda Vallepicciola, presentato da Massimo Fabiani, per un aperitivo di nuova frontiera. Prezzo 12 euro, tel. 055.9367419, www.dittartigianale.com, via Giosuè Carducci 2/4R, Firenze

Sabato 4 febbraio, ore 20:00, Bistrot 84 Rosso: Viaggio in Italia con sosta fiorentina. Matteo Longhi, chef di nuova generazione, si mette in gioco e propone una cena a base di prodotti ittici dell’azienda Testa Conserve di Catania e le nocciole di Terra di Nocciole, entrambi proposti dal loro importatore negli Stati Uniti, Gustiamo. Il gin di Peter in Florence accompagna l’aperitivo mentre a tavola saranno serviti i vini di Poggio al Chiuso di Tavarnelle Val di Pesa. Prezzo 50 euro, tel.  055.7964289, www.bistrot84r.it, Borgo Ognissanti 84R, Firenze

Domenica 5 febbraio, dalle 18:00 alle 20:00, Il Gusto Dim Sum: In Oriente tra profumi di caffè, vini rockeggianti e liquori di anima antica. All’ora dell’aperitivo le specialità Dim Sum avranno un profumo diverso con il caffè Corsini a fare da ingrediente particolare. Intanto, al bar si esibiranno Davide Pellegrini e Daniel Boccia dell’Opificio Nunquam per i cocktail, mentre i vini prescelti sono della Tenuta Il Palagio di Sting. Prezzo 20 euro, tel. 320.9681806, www.ilgustodimsumfirenze.com, Viale Fratelli Rosselli 39R, Firenze

Domenica 5 febbraio, dalle 21 alle 23:00, Koob Experience: Arte Contemporanea accompagnata da cibi e vini di attualità. In una lounge insolita arricchita di opere d’arte contemporanea, i succhi di frutta di Marco Colzani e i sottoli di Maida, importati negli USA da Gustiamo, si presentano insieme ai vini di Villa Dianella per gustare i piatti di Koob. Nel mezzo della serata una performance artistica a suggellare l’evento. Prezzo 20 euro, tel. 055.9338339, www.koobexperience.it, Borgo Ognissanti 24R, Firenze