Home VETRINA Diretta – Sanremo 2023/Guè canta dalla Costa Smeralda. Le pagelle

Diretta – Sanremo 2023/Guè canta dalla Costa Smeralda. Le pagelle

Lorenzo Ottanelli
575
0

Dalla Costa si esibisce Guè Pequeno.

Paola Egonu scende per la seconda volta le scale dell’Ariston con il nuovo look e balla con Gianni Morandi, che sale su un piedistallo per arrivare all’altezza della campionessa.

Annalisa canta dal Suzuki stage, il palco esterno di Sanremo.

Gianni Morandi e Sangiovanni cantano il remake di “Fatti mandare dalla mamma”, intitolato “Fatti rimandare dalla mamma”. Unica differenza? Una strofetta di Sangiovanni. Simpatica gag.

I Maneskin ricevono il premio Città di Sanremo. Cantano un medley delle loro canzoni, tra cui Gossip con Tom Morello.

E’ iniziata la terza serata del Festival, dopo il trionfo delle prime due serate. Paola Egonu, una delle più grandi pallavoliste del mondo contemporaneo è la co-conduttrice della terza serata del Festival.

Ecco la scaletta e le pagelle:

PAOLA & CHIARA – “FURORE” 6,5

Sono vestite di nero, brillanti. Cantano con una semi-coreografia basica. I ballerini gli danzano tutti intorno. Non male, la canzone è una classica semi-dance. Ci sta, ma non esalta.

MARA SATTEI – “DUEMILAMINUTI” 7

Come sempre molto elegante, Mara Sattei emoziona abbastanza. La canzone è bella e non annoia. Non potrebbe fare un altro tipo di esibizione.

ROSA CHEMICAL – “MADE IN ITALY” 8,5

È la quota Renato Zero di quest’anno. E lui gioca tutto sulla simpatia, sul fatto di vestirsi androgino. È tutto perfetto. Ma forse il brano pecca di una punta di banalità. Però lui spacca. Famo 8,5? Famolo

GIANLUCA GRIGNANI – “QUANDO TI MANCA IL FIATO” 8,5

Ha problemi con il suono in cuffia ma la prende con filosofia e non spacca nessun fiore. Il brano è bellissimo. E niente, dai, va molto bene

LEVANTE – “VIVO” 8

Lei è forte. Con questo nuovo look è interessante. Il brano non ha niente da invidiare a quelli passati, anzi. E lei sa stare su quel palco che ha già calcato qualche anno fa.

TANANAI – “TANGO” 7

Sì, è bravo, forse ha anche imparato a cantare in questo ultimo anno. La canzone, però, è meno potente di altre sue passate, tra cui la ballad Abissale. Un bel tango, niente di più.

LAZZA – “CENERE” 10

Il brano stasera vola. Lui fa tutto e di più per il Fantasanremo. E consegna i fiori alla madre. Dategli il podio che non c’è niente da fare. Forse il meglio.

LDA – “SE POI DOMANI” 7-

Il brano è il solito adolescenziale che però suona bene con l’arrangiamento dell’orchestra. Vestito di blu e con un capello molto di moda. LDA ha imparato a stare sul palco anche grazie ad Amici. E sicuramente sa cantare

MADAME – “IL BENE NEL MALE” 8

Lei canta di una puttana che si è sentita amata, almeno per una volta, nel bene e nel male. Il testo non è perfetto, ma lei la canta bene. Il brano tiene. La performance perfetta.

ULTIMO – “ALBA” 6,5

Pare uguale alle scorse due performance. Quindi che dire? Se a uno piace Ultimo ok, altrimenti no. Non ci sono poi tante mezze misure.

ELODIE – “DUE” 9,5

Arriva sempre più sexy sul palco dell’Ariston. Come sempre perfetta in tutto. Canta molto bene una canzone scritta in modo eccelso, che è già da podio.

MR. RAIN – “SUPEREROI” 9

Oggi certo non ha le difficoltà della prima serata. E tutto sembra filare liscio come l’olio. Il brano è molto semplice, con il coro dei bambini, che sono veri e propri angeli. Anche il forza Milan ad Amadeus è un plus. Bravo Mr Rain.

GIORGIA – “PAROLE DETTE MALE” 10

Stasera canta ancora meglio, c’è meno emozione rispetto a ieri e il brano si ascolta in tutta la sua bellezza. Stasera dà il meglio di sé. La voce è perfetta, ma il brano? Bello sì, dai, sì

COLLA ZIO – “NON MI VA” 7,5

Sembrano i super pigiamini che guarda la mia nipotina. Però sono troppo simpatici, c’è poco da fare. Il look della scorsa esibizione, però, forse rendeva più giustizia al brano. Simpaticissimi, in ogni caso.

MARCO MENGONI – “DUE VITE” 10

Standing ovation che fa una performance perfetta del brano. Potremmo dire: è Mengono che je vo’ di’? E infatti, che gli vuoi dire?

COLAPESCE DIMARTINO – “SPLASH” 6,5

In grigio e marrone cantano una canzone il cui ritornello comincia con “ero al lavoro”, beh anche io ad ascoltarla, vabbè. Non è che risalta poi tanto. Ma parla uno che non ha amato troppo neanche la musica leggera, anzi leggerissima

COMA_COSE – “L’ADDIO” 9.5

I Coma_Cose sono tra i più autentici. Forse i più autentici, cantano la crisi di coppia, anzi la coppia che passa una crisi e alla fine si sposa, come hanno dichiarato oggi. La performance più bella di tutto Sanremo

LEO GASSMANN – “TERZO CUORE”

I CUGINI DI CAMPAGNA – “LETTERA 22”

OLLY – “POLVERE”

ANNA OXA – “SALI (CANTO DELL’ANIMA)”

ARTICOLO 31 – “UN BEL VIAGGIO”

ARIETE – “MARE DI GUAI”

SETHU – “CAUSE PERSE”

SHARI – “EGOISTA”

GIANMARIA – “MOSTRO”

MODÀ – “LASCIAMI”

WILL – “STUPIDO”