Home STARBENE / GUSTO Tuscany Cocktail Week e Florence Cocktail Week. Torna il festival del bere...

Tuscany Cocktail Week e Florence Cocktail Week. Torna il festival del bere miscelato di qualità

admin
438
0

di Elisabetta Failla

La Florence Cocktail Week torna in 46 cocktail bar di Firenze dal 17 al 23 aprile 2023. A precedere la settimana edizione della kermesse dedicata al bere consapevole e di qualità, la quarta edizione di Tuscany Cocktail Week, che si svolgerà nei migliori 85 cocktail bar in nove province toscane dal 10 al 16 aprile confermandosi come la prima cocktail week al mondo che coinvolge un’intera regione che si è aperta ieri sera con il TCW23 Opening Party al “Jeffer cocktails & friends” di Pisa.

La settima edizione di Florence Cocktail Week è patrocinata dal Comune di Firenze, con il sostegno della Città Metropolitana di Firenze. La cocktail week toscane organizzate da Paola Mencarelli seguono lo schema delle ultime nate: Venice Cocktail Week e Cortina Cocktail Weekend. La rassegna prevede eventi, masterclass, presentazioni di prodotti e di libri, guest con ospiti di fama italiana e internazionale. Il tutto declinato in diversi momenti della giornata, dai Brunch alle Night Shift.

Inoltre ci sarà una drink list composta da 3 cocktail esclusivi: 1 Signature Cocktail #FCW23 e #TCW23, 1 drink RiEsco a Bere Italiano dedicato al Made in Italy per Firenze e 1 drink RiEsco a Bere Toscano dedicato al Made in Tuscany per 9 province Toscane e 1 Eco Cocktail dedicato alla sostenibilità.

Non mancano interessanti novità per le edizioni 2023, che vedranno elementi del passato rielaborati o eliminati per dar vita a un progetto unico e dinamico che sviluppa un’idea diversa di fruizione del drink. Florence Cocktail Week accende i riflettori sulle insegne del luogo per permettere a neofiti e appassionati di mixology di conoscere le diverse strutture e l’expertise dei barman stessi, che attraverso le loro creazioni promuovono la cultura del bere e l’interazione fra cliente e operatore.

“Le nostre cocktail week non sono manifestazioni standardizzate – spiega Paola Mencarelli – Per mantenere viva l’energia e la curiosità mi piace rivedere ogni anno il format, introducendo novità e modificando i punti che con il passare del tempo diventano monotoni. Creare o cavalcare tendenze fresche e di valore è per me un modo per dar vita a appuntamenti unici e stimolanti”.

L’edizione 2023 di Florence Cocktail Week coinvolge i 46 migliori cocktail bar di Firenze suddivisi in Bar d’Hotel e Cocktail Bar. Ogni locale selezionato presenta una Cocktail List #FCW23 creata ad hoc per la manifestazione in cui i bartender danno libero sfogo a tutta la loro creatività.

Non manca la parte educazionale pomeridiana con seminari e masterclass, volti alla conoscenza di prodotti, tecniche di miscelazione e format di bar, oltre a presentazioni di libri e incontri culturali di approfondimento.

Ampio spazio anche all’intrattenimento serale con eventi e party a tema, cocktail list dedicate e la partecipazione di Guest bartender tra i migliori del panorama italiano ed internazionale. Le Cocktail List e il Calendario Eventi FCW e TCW sono consultabili sul sito www.florence cocktail week.it.

L’Opening Party ufficiale di Florence Cocktail Week è previsto per Lunedì 17 aprile presso Serre Torrigiani. Il Party riprende il format del “Florence Cocktail Party” che ha riscosso successo nell’estate 2022 con i Pop Up Bar dedicati alle aziende sponsor che vedono protagonisti i cocktail bar FCW e TCW riuniti per una sera in un unico luogo, l’immancabile Pop Up Pizza con i migliori pizzaioli fiorentini e toscani, 3 spicchi Gambero Rosso, una selezione di postazioni food dedicate alle eccellenze gastronomiche italiane e toscane e infine la presenza degli amici di FCW italiani e internazionali che hanno accompagnato la manifestazione negli anni. Con la musica di Leo Tolu DJ.

In questa occasione nasce la collaborazione con una delle più frizzanti cocktail week a livello internazionale: Tel Aviv Cocktail Week, che si terrà nella capitale israeliana dal 14 al 20 maggio 2023. Grazie al supporto di Pernod Ricard e in collaborazione con Israel Tourism Office, ITA Airways e Sand Tour, Florence Cocktail Week ospita la rassegna di guest shift “Tel Aviv Cocktail Week goes to Florence Cocktail Week!”, anticipate da una presentazione alla stampa Mercoledì 19 aprile presso The Social Hub Florence.

In Calendario come ogni anno il Tour dei Caffé Storici alla scoperta dei segreti da conoscere sulla storia dei bar a Firenze, con tappa finale da Gilli in Piazza della Repubblica per un assaggio di Negroni.

Durante Florence Cocktail Week si potrà assaggiare in anteprima “Il Magnifico”, un cocktail a base dell’olio vincitore del premio il Magnifico 2023. L’olio Delicate Maurino del Frantoio Franci sarà il prezioso ingrediente di un signature cocktail realizzato da Simone Covan, Bar Manager di Santa Cocktail Club e Santa Villa Cora. Un drink unico e originale che interpreta la storia e la cultura di un territorio.

Tornano per il terzo anno consecutivo anche le iniziative “Dining with the Spirits” e “Pizza with the Spirits”; Chef e Pizzaioli fiorentini e toscani utilizzeranno gli spirits come ingredienti dei loro piatti e delle loro pizze, proponendoli durante le due settimane all’interno dei loro menù o in serate dedicate. Tra tutti gli appuntamenti la cena con i critici gastronomici Leonardo Romanelli e Giuseppe Calabrese, che affiancheranno lo chef Vito Mollica allo Chic Nonna per una cena dai sapori revival anni ‘80.

Largo spazio al mondo dei giovani. Tornano “Giovani Studenti” e “Giovani Talenti”, le due iniziative indirizzate a studenti che frequentano gli Istituti Alberghieri e a giovani bartender che già esercitano la professione organizzate in collaborazione con Antonia Lo Casto, Docente di Sala e Bar presso Istituti Alberghieri e Scuole di Formazione Professionale di Firenze e Prato.

Novità per questo 2023 l’iniziativa Young Guest Bartender, nata per dar voce alle nuove generazioni di Bartender, coinvolgendo i giovani bartender under 25 in una GUEST che li vedrà protagonisti dietro al bancone – da soli o accanto alle star della miscelazione – dei cocktail bar #FCW23. Gli Young Bartender selezionati dovranno dimostrare il proprio talento ma anche la propria professionalità nel contattare un’azienda, decidere e richiedere i prodotti da utilizzare, elaborare la cocktail list della serata, realizzare la locandina dell’evento, presentare la guest a uno dei cocktail bar partecipanti e lanciare sui social la propria guest.  Ad aiutare i giovani bartender un Tutor d’eccezione: Antonio Ferrara, Bar Manager di Aman Venice, al quale i partecipanti under 25 potranno chiedere consigli e suggerimenti. Una giuria di esperti del settore valuterà poi la guest più interessante che sarà annunciata a fine manifestazione.

Tutti i giovani under 25 coinvolti nelle iniziative saranno il pubblico d’onore della masterclass di Valentino Longo sulla piattaforma online di formazione Shoshin Art Club.

A dimostrazione della forte community di bartender che si è andata a creare in questi anni in tutta la Toscana, fra le Guest anche professionisti della stessa provincia. Gli inviti tra bartender fiorentini e toscani sono diventati un forte fattore identitario della cocktail week, un modo per formare una cooperazione interessante che va a trainare un’intera regione e non il singolo.

Novità anche per la modifica della cromia, uno dei must del susseguirsi delle edizioni del festival fiorentino. Per Florence Cocktail Week 2023 resta l’International Klein Blue (IKB) della sesta edizione. Il colore creato dall’artista visionario francese Yves Klein che ha contribuito alla revisione del mondo dei colori convenzionali, diventato in parallelo un inno alla luminosità e alla forza creativa.

La rottura con il passato a livello grafico sta non solo nella scelta di mantenere fisso il colore dell’edizione precedente, ma anche nell’introduzione di uno complementare al principale, seguendo le tendenze del momento: per questa edizione é il magenta, colore dell’anno 2023.