Home VETRINA Israele / Ricomincia la guerra

Israele / Ricomincia la guerra

Lorenzo Ottanelli
294
0
israele gaza iran usa guerra

Torna ad infiammarsi la Striscia di Gaza con missili e irruzioni all’interno dello stato di Israele. Si stimano in oltre 100 i feriti e in 4 i morti del bombardamento.

Un attacco a sorpresa nella mattina del Medio Oriente, quando i razzi hanno iniziato a piovere dal cielo. Se ne stimano 5mila, secondo la Cnn, dopo che il comandante di Hamas ha parlato dell’operazione “Alluvione/Tempesta al-Aqsa”. Un fatto grave, che è stato accompagnato da un’irruzione di miliziani all’interno dello Stato di Israele, presso Sderot.

“Questo è il giorno della più grande battaglia per porre fine all’ultima occupazione sulla terra”, ha detto il comandatte di Hamas, Mohammed Deif.

“Abbiamo deciso di mettere fine ai crimini di Israele”, si legge in un comunicato di Hamas.

Intanto, da Israele fanno sapere di avere già pronto il decreto per arruolare migliaia di riservisti. Yoav Gallant, ministro della Difesa, ha già pronto il decreto, che verrà presentato alle 12 oggi nella Riunione di gabinetto di sicurezza, indetto dal premier Netanyahu.

Israele – Una nuova fase per una guerra infinita

E’ ormai chiaro che questo attacco segna una nuova fase di una guerra infinita. Non ci saranno sconti, da nessuna delle due parti. Israele parla di “stato di guerra” e lo fa attraverso le parole del Capo della Polizia. Un fatto che arriva in un momento esasperato dalle condizioni instabili della geopolitica transnazionale. E che mette un freno anche alle difficoltà interne di un governo mal visto da buona parte della popolazione israeliana.

Questa nuova fase sembra più recrudescente di altre recenti. In un video si vedono i miliziani di Hamas pestare un cadavere di un soldato israeliano. Un fattore che poteva essere preventivato: la guerra in Israele era in un forte stato tensivo da troppo tempo. Una nuova fase della guerra tra Palestina e Israele è appena cominciata.

Il Presidente della Repubblica israeliana Herzog ha scritto su X/Twitter:

“Lo Stato di Israele attraversa un momento difficile. Voglio mandare il mio sostegno alle forze di difesa israeliane, ai suoi comandanti e combattenti e tutte le forze di sicurezza e di soccorso e chiedo di inviare parole di incoraggiamento e forza a tutti i residenti di Israele che sono sotto attacco”.

Gazzetta di Firenze | Manifestazione a Roma / Cgil contro la Manovra insieme alle opposizioni