Home STARBENE / GUSTO “Uguali ma Diversi”: ultima serata con il Timorasso al Riva Kitchen di...

“Uguali ma Diversi”: ultima serata con il Timorasso al Riva Kitchen di Firenze

admin
397
0

Il ristorante Riva Kitchen di Firenze ospiterà mercoledì 22 maggio l’ultima serata di “Uguali ma Diversi“, dedicata al pregiato vitigno piemontese, il Timorasso.

Originario delle colline del Tortonese, il Timorasso vanta una storia antica che risale al Medioevo. Tuttavia, nel XX secolo ha subito un declino a causa della preferenza per vitigni più produttivi. Fortunatamente, negli anni ’80, alcuni viticoltori pionieri hanno riportato in auge questo vitigno rustico, rivelando il suo grande potenziale. Il Timorasso si adatta perfettamente ai terreni calcarei e argillosi del Tortonese, producendo grappoli grandi e compatti con acini medio-grandi dalla buccia spessa e dorata. Pur avendo una resa in vino relativamente bassa, la qualità è eccezionale. I vini risultanti sono bianchi strutturati e complessi, in grado di invecchiare per molti anni.

Alla presenza di tre tra le più apprezzate aziende produttrici di questo iconico vino del territorio tortonese – Luigi Bovere, Cascina La Ghersa e La Colombera – si discuterà sulle differenti interpretazioni e annate del Timorasso, conosciuto anche come “Derthona”, l’antico nome della città da cui ha avuto origine.

L’evento, organizzato con dedizione e passione dall’associazione VinoPeople e condotto da Sara Cintelli e Milko Chilleri, avrà inizio alle ore 20.00. I partecipanti avranno l’occasione di degustare le tre versioni di Timorasso protagoniste della serata, abbinate a un menù costruito ad hoc dal resident chef Michele Berlendis: per antipasto verrà servita la ricotta del Mugello condita su crema di piselli, piselli bruciati e i loro germogli; a seguire, primo piatto, lasagna in bianco con melanzane e scamorza affumicata su pesto di basilico e quindi, per secondo, un filetto di maiale di grigio casentinese marinato, cotto a bassa temperatura e poi alla brace su crema di zucchine, pomodoro al forno e fondo bruno di carne. Per finire, come dessert, Panna cotta al Vin Santo con croccante di mandorle. A conclusione della cena, ci si delizierà con il Vinsanto del Chianti “Collefresco” dell’azienda Poggiotondo di Lorenzo Massart, proveniente dalla splendida zona del Casentino.

I posti sono limitati e possono essere prenotati in anticipo tramite la piattaforma Eventbrite. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare direttamente il Ristorante Riva Kitchen di Firenze al numero 375 704 0879 o inviare un’email a info@vinopeople.it. Inoltre, i soci delle scuole di Sommelier potranno usufruire di uno sconto del 10% inserendo il codice promozionale “SOMMELIER” durante la prenotazione online, previa presentazione della tessera in corso di validità la sera dell’evento.