Home SPORT Pallanuoto, Caterina Banchelli bronzo ai mondiali con la nazionale italiana femminile Under...

Pallanuoto, Caterina Banchelli bronzo ai mondiali con la nazionale italiana femminile Under 18

33
0

Si è chiusa con una medaglia di bronzo l’avventura della nazionale italiana Under 18 ai mondiali di Auckland, che ha visto trionfare la Russia e dove per la prima volta in assoluto si sono sperimentate nuove regole di gioco (sei giocatrici in campo ed azioni di 25”). Un risultato straordinario che conferma la crescita del movimento femminile, dopo la conquista dell’argento della nazionale italiana alle ultime olimpiadi di Rio.

Tra le protagoniste indiscusse della spedizione neo zelandese Caterina Banchelli, classe 2000, portiere della Rari Nantes Florentia femminile di Serie A2.

La rarina che ha convinto tutti per la sua straordinaria personalità, ammette le difficoltà ma non trova scuse:” Adattarsi alle nuove regole di gioco non è stato semplice, ma come per noi è stata dura per tutte. In finale abbiamo sofferto la fisicità dell’Olanda, ma alla fine con tattica e pazienza abbiamo centrato l’obiettivo. In ogni caso è stata un’esperienza indimenticabile molto stimolante per intensità e concentrazione, abbiamo dimostrato di essere un gruppo compatto, sia in piscina che fuori. Sono soddisfatta del mio rendimento, ma ancor di più per il risultato che abbiamo ottenuto come squadra. Rappresentare l’Italia è sempre motivo d’orgoglio e noi ce l’abbiamo messa tutta”.

Sui prossimi obiettivi Caterina non lascia tanto spazio all’immaginazione: “Mi godrò qualche giorno di vacanza con la mia famiglia, ma non vedo l’ora di tornare ad allenarmi alla Rari e riabbracciare le mie compagne di squadra. A breve comincia il campionato e noi vogliamo farci trovare pronte. Ancora una volta mi sono resa conto di quanto rispetto gode la nostra società al di fuori. Siamo un’istituzione nel mondo della pallanuoto, ed io sono felicissima ed orgogliosa di allenarmi e giocare qui. Ringrazio tutti per la fiducia in particolare la mia famiglia per avermi supportato ancora una volta”.

Le soddisfazioni in casa Rari non arrivano solo dalla pallanuoto, ma anche dalle altre discipline. La nuotatrice Carlotta Toni infatti è salita sul podio ai campionati italiani assoluti di Riccione (200, 400 mt) dimostrando buone doti tecniche e caratteriali, come ha commentato il suo allenatore Sergio Pasquali:”la ragazza si farà, ma non bisogna metterle addosso pressioni e responsabilità. Carlotta ha la testa ed il talento per raggiungere grandi risultati”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here