Home FASHION&STYLE A Firenze va in scena Pitti Bimbo

A Firenze va in scena Pitti Bimbo

516
0

Pitti Bimbo è il salone internazionale più importante, per qualità e ricerca, dedicato alla moda infantile. Come per Pitti Uomo, che ha avuto luogo la settimana scorsa sempre a Firenze, il tema del salone dedicato alla moda bimbo sarà sempre Pitti Dance Off. Ancora un volta la protagonista è la danza, il bisogno di muoversi, anche per i più piccoli, a ritmo come espressione di sé, come energia, come libertà di stile.  

Alla Fortezza da Basso, da oggi fino al 21 gennaio, saranno 503 le collezioni che verranno presentate di cui 280 provenienti dall’estero (il 53% del totale) mentre sono attesi oltre 6.900 compratori, di cui il 34% proveniente dall’estero, e un totale di poco meno di 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale.

Pitti Immagine Bimbo 84 è senza dubbio la piattaforma di riferimento per tutti i big brand della moda bimbo internazionale e per il lancio in anteprima delle collezioni for kids, e al tempo stesso uno straordinario incubatore di tendenze, che ancora una volta investe su ricerca e trasversalità. Questa edizione lancia infatti nuovi progetti espositivi, che raccontano le mille sfaccettature del lifestyle, e che dialogano con le frontiere creative dei concept store più sofisticati. Tra le novità ci sono infatti The Nest, il progetto che seleziona e presenta marchi di nicchia ad alto contenuto creativo; lo spazio Fancy Room, che propone accessori, oggetti speciali di design e tecnologia, per un lifestyle curioso e divertente. E ancora i nuovi Pitti Bimbo Editorials: con la selezione di accessori proposta da Pet Family, pensata per gli altri cuccioli di casa; e Mini Traveller, che presenta oggetti divertenti per viaggiare. Passando per una nuova puntata delle sfilate speciali dedicate alle collezioni luxury di Apartment e alla ricerca di Kidzfizz.

ricciInteressanti le proposte dei principali brand del settore. Monnalisa presenta in anteprima il nuovo concept Monnalisa Living by Savio Firmino, una speciale collezione di complementi d’arredo realizzata in co-branding con la celebre azienda fiorentina, nata dall’incontro di due eccellenze nei rispettivi settore. Stefano Ricci, la Maison fiorentina di moda maschile nota in tutto il mondo, presenta per la prima volta la sua Junior Collection (nella foto), una collezione bambino che nasce dalla filosofia del bello e del fatto a mano, rigorosamente in Italia. Patrizia Pepe presenta il suo mondo dagli accenti contemporary. Ritorna John Richmond Jr. per riaffermare il suo stile unico, che coniuga grinta, inclinazione luxury e street style, declinandoli al mondo del bambino. Manuel Ritz ha scelto Pitti Bimbo per il debutto esclusivo della sua collezione for kids.

Diadora presenta la sua linea bambino completamente rinnovata e ampliata con un nuovo focus sui capispalla. Infine sarà presente nuovamente anche Blauer, marchio iconico dello sportswear a livello internazionale.

Prosegue poi la collaborazione con Bologna Children’s Book Fair, con cui Pitti Bimbo ha avviato un concorso annuale dedicato al mondo dell’illustrazione presentato all’ultima edizione di giugno. A questo nuovo appuntamento la collaborazione porterà al salone “The Extraordinary Library”, un progetto e una libreria molto particolari, e un’occasione unica per i buyer: al Padiglione Centrale sarà protagonista una selezione di piccole case editrici d’eccellenza provenienti da tutto il mondo, con i loro 100 libri per ragazzi e le loro pagine straordinarie.

Tra i numerosi eventi in programma sono da segnalare il cocktail per la presentazione della collezione FW 2017/18 di Petit Bateau e la golosa iniziativa Bar tapas organizzata dal brand spagnolo Boboli. E poi due importanti progetti charity. La conferenza-talk dedicata da Jeckerson Junior ad un tema di grande attualità come la lotta al bullismo, che vedrà la creazione di una Limited Edition a sostegno dell’Associazione contro il bullismo, e l’evento benefico firmato iDO in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro – che da oltre 50 anni è al fianco delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

Infine da non perdere stasera la sfilata firmata Monnalisa alla Stazione Leopolda che presenterà la collezione AW 2017/18 al pubblico di stampa e buyer internazionali di Pitti Bimbo.

 poupeecarbonsoldier

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here