Home CITTA' METROPOLITANA Ex Fabbricone: Confesercenti chiede al Comune di Prato l’eliminazione della galleria commerciale...

Ex Fabbricone: Confesercenti chiede al Comune di Prato l’eliminazione della galleria commerciale dal progetto

285
0

A seguito del dibattito sul futuro dell’area Ex Fabbricone, organizzato da Confesercenti con l’assessore all’Urbanistica del Comune di Prato, Valerio Barberis, e il consigliere della lista “Prato con Cenni”, Dante Mondanelli, il presidente provinciale dell’Associazione di via Pomeria, Mauro Lassi, afferma:

“Abbiamo registrato da parte dell’Amministrazione Comunale e del progettista, una disponibilità a rivedere il progetto di ristrutturazione dell’area Ex Fabbricone e, pertanto, Confesercenti chiede ufficialmente lo stralcio dal progetto stesso della galleria commerciale, insieme all’apertura di un tavolo di confronto al quale l’Associazione è disponibile a sedersi per individuare la destinazione e l’utilizzo dell’area. Questo perché la nostra Associazione di categoria ritiene che il progetto nel suo insieme rischi di rappresentare un nuovo duro colpo i negozi del centro storico pratese e della zona limitrofa all’Ex Fabbricone. Occorre in definitiva rivedere il progetto perché, allo stato attuale delle cose, Confesercenti non individua le condizioni necessarie ad uno sviluppo sostenibile, senza ledere profondamente alle attività che operano da lungo tempo nel cuore della nostra città”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here