Home Magazine Musica & spettacoli Quando il dibattito sui diritti arriva sul palcoscenico: al Teatrodante Carlo Monni...

Quando il dibattito sui diritti arriva sul palcoscenico: al Teatrodante Carlo Monni ‘Altre direzioni’

375
0

Ludopatia, cannabis terapeutica, carcere e sessualità delle persone disabili. Sono queste le tematiche al centro di “Altre direzioni”, lo spettacolo firmato dall’Associazione Culturale I Folli che andrà in scena stasera mercoledì 8 febbraio alle 21.00 al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante 23). Scritto e interpretato da Caterina Meniconi, con la regia di Linda Lucherini, il lavoro si configura come una riflessione su quelle problematiche sociali che possono essere raccolte sotto la definizione di “dibattito sui diritti”, ed è liberamente tratto dal libro omonimo di Enzo Brogi, proponente della prima legge regionale approvata in Italia per l’uso terapeutico della cannabis e di quella contro il gioco d’azzardo patologico (Edizioni Clichy). L’evento fa parte della nuova rassegna “Teatro nel Teatro”, durante la quale il palcoscenico del Teatrodante accoglierà il pubblico trasformandosi in un vero e proprio ridotto (ingresso 10€).

A proposito delle tematiche sottese alla rappresentazione, gli autori spiegano: “Uomo, essere umano, 80% di acqua, agglomerato di passioni, covo di istinti, magma sottomesso al proprio fallibile volere. O forse c’è di più? In quanti modi l’uomo tenta di definirsi? Quanti errori commette nel disperato tentativo di giungere a un fragile e pallido equilibrio? E in tutto questo, fra definizioni che non gli appartengono, sensazioni che non sa controllare e soddisfare, contingenze che lo rendono succube inconsapevole di se stesso prima ancora che degli altri, l’essere umano, quello vero, che fine fa?”.

La musica, scritta ed interpretata dal cantautore Simone Baldini Tosi, è non solo elemento che accompagna la performance dell’attrice in scena, ma anche protagonista in perfetto accordo e dialogo con quanto sta accadendo. Alle canzoni originali che vanno ad aprire la tematica, si aggiungono le molteplici forme in cui il musicista si insinuerà nella narrazione, dai suoni evocanti contesti reali, alla rumoristica, fino a vere e proprie battaglie dove il connubio corpo-voce-suono si verificherà appieno.

Ingresso 10€. Per ulteriori informazioni www.teatrodante.it 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here