Home Senza categoria Pallanuoto serie A2 M e F, I biancorossi ospitano la Vela Tour...

Pallanuoto serie A2 M e F, I biancorossi ospitano la Vela Tour Ancona, le Rarigirls in trasferta a Varese

313
0

Tutto pronto alla piscina Nannini Bellariva di Firenze per il quarto turno di ritorno che mette di fronte alla Florentia una Vela Tour Ancona in gran spolvero, reduce da tre vittorie consecutive.

Il bomber Matteo Astarita (nella foto), con 40 reti in campionato non si accontenta: “Mancano ancora sette giornate alla fine del girone, dobbiamo restare uniti e continuare a vincere. Il campionato di A2 è molto strano, è la prima volta in carriera che lo gioco e mi sto rendendo conto che i valori delle squadre non rispecchiano la classifica, le gare sono abbastanza imprevedibili dal punto di vista dei risultati. Ovvio che noi non facciamo calcoli e andiamo dritti per la nostra strada”.

All’andata finì con un netto più sei a favore dei gigliati, alla fine di una gran bella partita dei ragazzi di De Magistris che per sabato spera di recuperare tra i pali almeno uno tra gli infortunati Sammarco o Maurizi, con Massimiliano Cicali assente anch’esso per infortunio da due giornate.

Arbitrano Fraunfelder- Guarracino con Vitiello commissario, fischio d’inizio sabato 24 marzo ore 16.30, piscina Nannini Bellariva.

 

Giulia Bartolini
Giulia Bartolini

Alla prima di ritorno, che vede le Rarigirls in testa alla classifica a punteggio pieno, si riprende con una trasferta in casa della terz’ultima in classifica, L’Olona Nuoto Varese.

Una gara sulla carta semplice per le biancorosse reduci dalla vittoria esterna nello scontro diretto contro L’Imperia. Giulia Bartolini dall’alto delle sue 35 reti non si sbilancia: “La vittoria di domenica scorsa è stata importante per la classifica ed il morale, ma ora non bisogna abbassare la guardia. Varese è sempre stata una piscina ostica, dal punto di vista di gioco, date le dimensioni della piscina. Per noi sarà importante vincere, ma anche trovare la giusta quadratura in acqua. In tarsferta non abbiamo ancora dato il meglio e di sicuro Olona non è quella vista all’andata”.

Per Andrea Sellaroli tutte a disposizione compreso Elena Boniauti al rientro dopo l’infortunio. Per Irene Landi un turno di riposo per turn over ma non sono escluse altre novità.

All’andata fini con un netto dodici a uno a favore delle gigliate, dirige Pavanetto di Rovereto, fischio d’inizio ore domenica 26 marzo, ore 17.00

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here