Home Starbene / Gusto Anteprima Vini della Costa Toscana: la regola di Riparbella

Anteprima Vini della Costa Toscana: la regola di Riparbella

319
0

La Regola di Riparbella si è presentata a Lucca con grandi vini, lo spumante Brut, biglietto da visita della casa e il libro “La Regola degli chef” che, presentato di recente, è già diventato un classico per i cultori della grande cucina abbinata a vini raffinati, dalle origini Etrusche. A fare da sfondo a tutto questo, la nuova cantina e la nuova Barriccaia inaugurate, a fine 2016, che fanno evocare il concetto di arte, quando si pensa a questa azienda vinicola.

E’ così che la Cantina La Regola di Riparbella ha proposto nella “due giorni” dell’Anteprima Vini della Costa Toscana le sue creazioni nel Real Collegio di Lucca. L’azienda, oltre al banco di assaggio con le nuove annate in commercio e l’anteprima del vino Cru la Regola 2015, ha partecipato ai laboratori di degustazione della manifestazione con La Vendemmia 2007” con il il vino La Regola, Cru a base di Cabernet Franc, anno 2007 nella categoria “Anteprima 10 anni dopo, con il vino Spumante Brut metodo classico anno 2013 Pas dosè a base di gros manseng nella categoria “Bollicine di Costa” e con il vino Lauro 2007 a base di Viogner nella categoria “Vini bianchi invecchiati”  .

A rendere speciale questa azienda oltre alla qualità dei vini, prodotti in modo totalmente biologico, c’è l’abbinamento con l’arte esattamente nel luogo in cui il vino si trasforma e diventa quel nettare unico, conosciuto, ed esportato in tutto il mondo: la Barriccaia della cantina, a firma dell’artista Stefano Tonelli, è un affresco che richiama gli Etruschi e il cosmo; un modo per vivere l’arte nel luogo eletto in cui, il vino è nel pieno della sua trasformazione. Un’opera quella di Tonelli che è solo l’inizio del percorso artistico che il Podere La Regola vuole tracciare; sono già in fase di ideazione nuove installazioni che arricchiranno l’esterno della cantina, così da creare un vero e proprio luogo di meditazione artistica.

Da ricordare che proprio per questa impostazione innovative la FICLU – Federazione Italiana dei Centri e Clubs U.N.E.S.C.O, ha assegnato pochi mesi fa al podere La Regola di Riparbella, il premio speciale del concorso internazionale “La Fabbrica nel Paesaggio”.

Il Podere La Regola dal 1990 produce vini di grande qualità, e vanta il ruolo di essere la prima azienda del settore operante in questo Comune della Val di Cecina, a pochi passi dal mare, a nord di Bolgheri. La cantina, entrata a pieno regime da qualche mese, totalmente ecosostenibile e alimentata con energia pulita, è immersa tra i filari di un appezzamento di proprietà di circa 10 ettari di vigne, in totale l’azienda conta 20 ettari di vigneto ed a breve effettuerà l’impianto di altri 5 ettari.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here