Home Focus La bellezza artistica associata alla degustazione

La bellezza artistica associata alla degustazione

Avatar
453
0

Il piacere del gusto e quello della vista per la presentazione del nuovo Polo Eno-Tecno-Art Arkiwine. Nei giorni scorsi si è tenuto l’evento “A Tavola con l’ArteLa bellezza artistica associata alla degustazione”, ospitato all’Iclab – Intercultural Creativity LABoratory(viale Guidoni 103, Firenze), un open space di 1000 mq pensato per ospitare esposizioni, workshop, e mostre, situato all’ingresso di Firenze, in prossimità dell’aeroporto e a vicinissimo alla nuova linea della tramvia che sarà attivata a breve. ICLAB è la terza struttura del Centro Congressi al Duomo una realtà radicata nel contesto culturale della città fin dal 1975 e sede della pratica applicazione della Life Beyond Tourism promossa dalla Fondazione Romualdo Del Bianco.

Il convegno si è concentrato sull’esperienza del piacere sensoriale-gustativo associato a quello visivo, riferito alla bellezza artistica, con la presentazione di tre opere pittoriche associate a tre vini. Al convegno hanno preso parte Roberto Baraledocente di Genetica del Gusto (Università di Pisa) e il critico d’arteNiccolò Lucarelliche ha introdotto i tre dipinti degli artistiSauro Cavallini, Monica Giarré e Paolo Butera. E poi l’intervento di Giuseppe Pandolfo, delegato di Siena dell’Anag (Associazione nazionale assaggiatori grappe e acquaviti). A seguire, si è tenuta una cena a buffet con degustazione dei prodotti agroalimentari delle numerose aziende partecipanti.

L’iniziativa, promossa dallaFondazione Romualdo Del Bianco,è stata organizzata dall’Associazione Culturale Arkiwine, con la collaborazione di Centro Congressi al Duomo, di cui ICLAB fa parte, Saggiatore Art & Gourmet, Opera catering.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui