Home Vetrina Prof Mariani:’Il ginocchio di Rossi è guarito e stabile”

Prof Mariani:’Il ginocchio di Rossi è guarito e stabile”

admin
674
0

“Dovevo valutare la stabilità del ginocchio e posso dire che, dopo il terzo intervento, è stabile, ma avevamo pochi dubbi. Giuseppe Rossi è come una Ferrari che è stata in garage a lungo, ora deve riprendersi, ma è solo una questione muscolare. Ci siamo tenuti in contatto con Pradè, il medico viola e i medici americani di Rossi ed eravamo già stati rassicurati. Complimenti al direttore sportivo viola che ha fatto questa operazione di mercato”. Cosi’ il professor Pier Paolo Mariani, responsabile clinico di ‘Villa Stuart’, istituto romano dove questa mattina ha effettuato le visite mediche Giuseppe Rossi, sulle condizioni fisiche del neo acquisto gigliato. Slitterà a lunedì prossimo per motivi burocratici la firma sul contratto che legherà Giuseppe Rossi alla Fiorentina fino al 2016: è quanto fatto trapelare dal club viola. Intanto l’attaccante proveniente dal Villarreal si è sottoposto stamani alle visite mediche, a Roma a Villa Stuart dal professor Mariani, ed e’ atteso in giornata a Firenze dove incontrerà la dirigenza a partire da Andrea Della Valle, il tecnico Vincenzo Montella, la squadra e domani assistera’ al Franchi alla partita contro il Pescara. Sulle sue condizioni, essendo reduce da un doppio intervento al ginocchio destro, ha rassicurato il professor Mariani spiegando che il giocatore è clinicamente guarito e il suo ginocchio stabile, a conferma delle rassicurazioni ricevute anche dal medico che lo ha operato negli Stati Uniti dove Rossi tornerà all’inizio della prossima settimana per proseguire la fase di riabilitazione. Per il rientro la Fiorentina attendera’ l’ok definitivo dal professor Steadman. Nel frattempo anche dall’entourage dell’attaccante, seguito da diversi club prima e anche durante il blitz viola, tranquillizzano sul suo stato fisico: ”La Fiorentina non rischia nulla, Giuseppe è tornato come prima, ha le stesse possibilità di chiunque altro di infortunarsi, la riabilitazione finisce a febbraio e a marzo potrebbe mettersi a disposizione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui