Home FOCUS Rimossi gli accampamenti abusivi sotto il Ponte Rosso

Rimossi gli accampamenti abusivi sotto il Ponte Rosso

158
0

Sono iniziate alle 9 e sono andate avanti per due ore le operazioni di sgombero di alcuni bivacchi abusivi lungo le sponde del torrente Mugnone, nel tratto compreso tra il Ponte Rosso e via XX Settembre. Gli agenti del reparto della Sicurezza Urbana hanno trovato una quindicina di giacigli e una notevole quantità di masserizie varie. Si è quindi proceduto alla rimozione di materassi e suppellettili di vario genere, alla pulizia delle aree sotto i ponti, alla rimozione dei materiali nascosti sia nelle muratore delle abitazioni vicine sia all’interno di alcune piante lungo le sponde. L’intervento, effettuato in collaborazione con gli addetti del Quadrifoglio presenti con sei mezzi, si è concluso intorno alle 11.
ponte-rosso-zingari1L’assessore alla polizia municipale afferma di aver dato risposta alle lamentele dei cittadini della zona che oltretutto hanno visto da anni e anni la presenza di Rom sotto il Ponte Rosso che oltre ai problemi di pulizia hanno da sempre usato il Mugnone come bagno personale per lavarsi e per altri funzioni del corpo. Specialmente alla mattina appena svegli.
“Io abito qui da oltre 20 anni ed è sempre la solita storia – afferma una signora che dice di chiamarsi Robwerta – ma qui ci vuole una soluzione definitiva perché già rima di Natale saremo nelle stesse condizioni nonostante quello che afferma l’assessore”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here