Home Starbene / Gusto Magica atmosfera al ‘nuovo’ Lux Lucis

Magica atmosfera al ‘nuovo’ Lux Lucis

570
0

di Gianni Mercatali

Valentino Cassanelli
Valentino Cassanelli

Ad ogni inizio stagione c’è sempre qualcosa di nuovo al ristorante Lux Lucis dell’hotel Principe di Forte dei Marmi. E quest’anno le novità non sono poche. Ma significano soprattutto una crescita evidente di questo moderno angolo della Versilia che non si stanca comunque di guardare al passato.

Prima novità: Valentino Cassanelli ha meritatamente conquistato la sua prima stella Michelin e propone in carta il meglio della tradizione del luogo insieme a quei piatti che rimangono la sua caratteristica impronta gastronomica.

maccheroncini al Karkadé
maccheroncini al Karkadé

Totalmente nuovo è invece il menu degustazione caratterizzato dall’incontro tra la cucina contemporanea e la ricerca emozionale come per i maccheroncini al Karkadé, tra le contaminazioni del territorio e un approccio felicemente “anarchico” come la capigliatura dello chef.

Seconda novità: il Maitre Sommelier Sokol Dreko è Maitre dell’Anno per la Guida ai Ristoranti d’Italia 2017 de L’Espresso. Una specie di direttore d’orchestra dove il suo stile, insieme ad una elegante gestualità, arricchiscono e danno anima ad un ambiente già di per sé fascinoso. 

Terza novità: il restyling del ristorante con l’inserimento della nuova cucina al centro dell’ambiente che diventa così il “cuore battente” del Lux Lucis. Una sorta di trait d’union fra la zona bar con la magnifica vista mare e l’open space con l’altrettanto inimitabile panorama sulle Alpi Apuane.

Quarta novità: la disposizione dei tavoli che parte dall’esclusivo tavolo dello chef e dai suggestivi tavoli in cucina. Il primo si affaccia direttamente in cucina e permette di stare a stretto contatto con tutta la brigata dove gli ospiti sono serviti direttamente dallo chef e dal sommelier. I secondi sono posizionati subito all’uscita dei patti per chi vuole scoprire le dinamiche di una cucina stellata. Un concept veramente nuovo per la Versilia.

Quinta novità: la cantina, con nuove particolari eccellenze e con l’aumento della profondità di annata di alcune delle etichette più importanti per delle inedite “verticali”.

Ciò che non cambia è l’amministratore e direttore generale Cristina Vascellari (nella foto in alto con la brigata di cucina) che, fino dai primi tempi di apertura della struttura, ha sempre creduto fortemente nel progetto, tanto che afferma: “abbiamo investito molto tempo nel rinnovamento del ristorante, io in prima persona insieme allo chef e a Giacomo Sacchelli che ha curato la ristrutturazione. Il Lux Lucis è sempre più un punto di riferimento per chi vuole godersi un’esperienza sensoriale a 360°: un aperitivo con un tramonto sul mare, una cena stellata e concludendo la serata con un’acquavite e un sigaro sulla terrazza al chiaro di luna”.

Il ristorante, che ha appena riaperto, sarà attivo fino al prossimo 15 ottobre dal mercoledì alla domenica dalle 19,30h. alle 22,30h. mentre per luglio e agosto l’apertura è prevista per tutte le sere. È consigliata la prenotazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here