Home Starbene / Gusto Ravioli cinesi che passione!

Ravioli cinesi che passione!

373
0

I ravioli cinesi sono uno dei piatti più conosciuti dagli italiani. Gustosi, con ripieni diversi, cotti a vapore e accompagnati con salse, i ravioli cinesi sono una pietanza molto amata anche in Cina.

Per questo il Fulin il ristorante cinese più ricercato di Firenze, il 14 settembre dedicherà un’intera cena alla degustazione di questo piatto, offrendo tante varietà tutte gustose ed intriganti.

I ravioli in Cina sono simbolo di fortuna e vengono serviti specialmente tra le 23 e la mezzanotte dell’ultimo giorno dell’anno (da cui deriva il termine Jiaozi con cui vengono chiamati i ravioli oggi).

Tante le leggende che riguardano la loro creazione: secondo alcuni il raviolo è stato inventato da Zhang Zhongjing un medico che lo creò per scaldare i suoi pazienti che soffrivano di geloni alle orecchie (da qui la forma del raviolo).

Ma il raviolo in Cina ha assunto vari nomi: Tiao cioè corno, Bianshi ovvero “cibo piatto” mentre nel sud della Cina è chiamato  Hum Tun o Won Ton.

Presentati nei tipici cestelli di bambù oggi i ravioli nel nord della Cina si posso equiparare ad un nostro primo piatto.

Per far conoscere i ravioli cinesi Fulin ha pensato ad una cena che si aprirà con un cocktail di benvenuto al Lichee e un menù che prevede una degustazione di 4 ravioli ai gamberi in zuppa di ginseng, ravioli misti (agnello, manzo, verdura, maiale), raviolone curcuma e raviolo a sorpresa. La cena proseguirà con gamberoni con porro, zenzero e peperoni e si concluderà con il dolce.

Per prenotare: Fulin – Luxury Chinese Experience, via Giampaolo Orsini 113r   Firenze

Tel. 055 68493

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here