Home SPORT Tennis playoff / Match Ball pareggia 3-3 a Roma

Tennis playoff / Match Ball pareggia 3-3 a Roma

admin
332
0

A Roma nell’andata della finale playoff per la promozione in A1 il Match Ball Firenze pareggia 3-3 contro l’Eur Sporting Club. Una partita che aveva visto i romani partire fortissimo con l’affermazione nei tre singolari disputati e poi il ritorno della compagine di Bagno a Ripoli con il punto conquistato da Fabian Marozsan. La rimonta poi si conclude con l’affermazione nei due doppi. “L’avevo detto ai ragazzi che non era una partita agevole e l’impatto è stato davvero da ko –  – spiega il capitano bianco verde Francesco Caforio –  ma la squadra si vede nelle difficoltà e dapprima con la vittoria di Fabian abbiamo chiuso i singolari sull’1-3 e poi nei doppi non abbiamo concesso nulla e siamo riusciti a portare a casa un pareggio davvero prezioso. Ora dovremo essere ancora più bravi. Il fatto di giocare in casa davanti al nostro pubblico sono sicuro che avremo un vantaggio. Massima concentrazione per essere pronti per il match decisivo di domenica”

“La conferma che fosse una partita complicata è arrivata subito. Bravi i nostri ragazzi perchè poteva essere una partita senza ritorno perchè in palio c’è davvero tanto – spiega Leonardo Casamonti, vice presidente del Match Ball Firenze – L’Eur Roma è una squadra con tradizione ed ha giocatori di livello ed è stata capace di vincere fuori casa in Trentino. Ora giocare in casa la sfida decisiva (con un 3-3) è davvero importante e sono sicuro che i tanti appassionati di tennis di Firenze e della Toscana saranno presenti al Match Ball a tifare per i nostri ragazzi.

L’ingresso è libero e sarebbe bello essere in tanti per spingere la squadra al massimo traguardo”. Nei primi singolari Daniele Capecchi è stato sconfitto da San Martin Alvaro Lopez 76 64 poi Andrea Meduri ha trovato di fronte un Niccolò Ciavarella in grande spolvero con il match chiuso a vantaggio del romano 63 76 e nel terzo singolare Lorenzo Schiabasi perde il primo set con Daniele Minighini 63 poi ritorna e conquista il secondo 76 ma nel terzo crolla e cede 60.

A questo punto tutte le speranze erano riposte in Fabian Marozsan che perde il primo set con Massimo Giunta 64 ma poi ritorna prepotentemente e chiude gli altri due set 61 60. A questo punto per rimanere in gara, in vista del ritorno, l’obiettivo era vincere entrambi i doppi e Capecchi in coppia Meduri riuscivano a vincere su Lopez-Minighini 64 64 mentre Marozsan e Sciahbasi non davano scampo a Ciavarella-Giunta con un facile 62 61. Il Match termina sul 3-3 e tutto rimondato alla partita che si giocherà a Bagno a Ripoli domenica 11 dicembre con inizio alle 10