Home Starbene / Gusto I Balzini Pink Label 2016 vince in Francia la Medaglia d'Oro al...

I Balzini Pink Label 2016 vince in Francia la Medaglia d'Oro al Concorso Moundial des Feminalise

387
0
I Balzini Pink Label 2016
I Balzini Pink Label 2016

I vini rosati stanno vivendo una ‘nuova vita’. Dopo essere stati decisamente sottovalutati, se non addirittura denigrati sono adesso molto richiesti l’aperitivo e apprezzati insieme a menù di pesce. Vini profumati, freschi, dai colori suadenti come I Balzini Pink Label.

“Vorrei un vino che avesse il colore del tramonto sui nostri vigneti”. Questo il sogno di Antonella D’Isanto, proprietaria de I Balzini a Barberino Val d’Elsa, che insieme alla sua enologa Barbara Tamburini ha creato I Balzini Pink Label. E solo due donne potevano insieme concepire e sviluppare un vino che coniugasse la consistenza dei rossi con caratteristiche cromatiche così precise: profumi floreali e fruttati intensi e sentori che spaziano dalle fragoline di bosco a miele millefiori.

Un vino che, nella sua annata 2016, non è passato inosservato tanto che in Francia, dove i rosati sono da sempre amati e apprezzati, si è aggiudicato la Medaglia d’Oro al Concorso Moundial des Feminalise. Un concorso di vini unico nel suo genere perché a degustare sono solo operatrici del settore ed esperte, circa 700, che nell’edizione 2017 hanno degustato quasi 4000 vini.

Per la sua prima apparizione ufficiale I Balzini Pink Label 2016 sceglie l’evento, organizzato dalla Delegazione Campania dell’Associazione Donne del Vino,

il primo festival dei vini rosati che sarà ospitato dal 12 al 14 maggio nella Penisola Sorrentina. Tre giorni durante i quali i vini rosati saranno protagonisti nei ristoranti, nelle pizzerie e nei wine bar del centro di Sorrento. Nel programma anche tavole rotonde, chiacchierate con le produttrici, banchi d’assaggio con oltre 100 etichette da tutta Italia e dall’estero.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here